ASSUNZIONI POSTE ITALIANE CON CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO

ASSUNZIONI POSTE ITALIANE CON CONTRATTI A TEMPO
DETERMINATO DAL 4 GENNAIO AL 31 MARZO 2010,
RECAPITO SERVIZIO POSTALE, N. 570 RISORSE.
AREE TERRITORIALI POSTE ITALIANE.
Area geografica Regione
Nord Ovest Liguria
Piemonte
Valle d Aosta
Lombardia Lombardia
Nord Est Friuli Venezia Giulia
Trentino Alto Adige
Veneto
Centro Nord Emilia Romagna
Marche
Centro 1 Toscana
Umbria
Centro Abruzzo
Lazio
Sardegna
Sud Calabria
Campania
Sud 1 Basilicata
Molise
Puglia
Sud 2 Sicilia

Organico flessibile RECAPITO
Servizi Postali
Contratti a tempo determinato dal 04/01/10 al
31/03/2010 ai sensi dell’art. 2 comma 1 bis del
D.lgs. n. 368/2001.
Riepilogo A.L.T. CTD (Fte)
Nord Ovest 70
Lombardia 85
Nord Est 145
Centro Nord 70
Centro 1 30
Centro 25
Sardegna 10
Sud 35
Calabria 25
Sud 1 35
Sud 2 40
TOTALE 570

Share :

Facebook Twitter Google+
34 Commenti "ASSUNZIONI POSTE ITALIANE CON CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO"

ciao non si riesce a scaricare l'immagine o il file della scheda informativa per aspiranti portalettere, come fare?

No si deve scaricare in quanto non esistono domande ufficiali la domanda la devi creare da te ad hoc utilizzando word e utilizzare l'immagine come punto di riferimento esemplificativo.

A CHI DEVE ESSERE SPEDITA LA DOMANDA PER FARE IL PORTALETTERE? A QUALE UFFICIO? IO MI SONO AFFIDATA TANTE VOLTE AD UN SINDACATO PER FARMELA COMPILARE, MA NON SONO MAI STATA CHIAMATA!

Segui quello che trovi scritto qui: http://ctd-poste.blogspot.com/2009/03/assunzioni-poste-italiane.html e che sia la volta buona in bocca al lupo

ma scusate..si tratta di asssunzioni che quindi verranno fatte nell'anno 2010?

Gia sono state fatten in data 4 Gennaio adesso si aspettano quelle di Aprile.

per le assunzioni di aprile entro che data si deve compilarela domanda?

Verranno assunti chi la domanda gia l'ha inviata in precedenza oppure tra coloro che sono ancora rimasti inseriti nella graduatoria regionale. Comunque prima invii la tua candidatura e piu' possibilita ci sono di essere assunto a tempo determinato nei prossimi slot

cerco lavoro come postino

A CHI DOVREI SPEDIRE IL CURRICULUM PER IL POSTINO

ma che possibilita' c e' di rimanere a lavorare con poste itliane dopo i tre mesi

ma dopo i tre mesi c'e' la possibilita' di restare

da Potenza, anonimo ha detto... ho lavorato con poste italiane un mese nel 2005 come portalettere con un contratto a termine,precisamente dovevo sostituire il personale assente.La mia assunzione veniva effettuata ai sensi dell'art.1 delD.lgs.n.368/2001.Successivamente sono stato richiamato per due mesi nel 2007 sempre con contratto a termine,come sportellista,ai sensi dell'art.2 comma 1 bis del D.lgs.n.368/2001 cosi modificato dalla legge 23 dicembre 2005,n.266.visto che non risulto iscritto in nessuna lista,e non sò il perchè! Rivolgendomi ad un legale ,ci sono possibilità di essere assunto a tempo indeterminato? Vi prego una risposta concreta ,grazie.

Avresti dovuto aderire all'accordo del 2006 e cosi saresti entrato in graduatoria.L'essere inseriti in graduatoria non avveniva in maniera automatica ma dovevi presentare domanda entro i termini di scadenza e dimostrare di aver lavorato per poste italiane però avresti rinuciato a fare causa alla stessa poste italiane; pertanto sei libero di adire in giudizio Poste italiane.

poste italiane ti assume solo per una volta, poi non ti richiama più, perchè quando assumere un nuovo lavoratore percepisce i fondi della comunità europea.quindi in poche parole ci guadagna e non si impegna ad assumere a tempo indeterminato.

se tutte le cose ke ho letto sno vere e visto ke ank io aspetto una kiamata mi sembra tutto una presa in giro....bun lavoro

una volta scritta la domanda a chi la devo inviare?? help!!

una volta scritta la domanda a chi la devo inviare? help!

vai nel post ASSUNZIONI POSTE ITALIANE li troverai scritto tutto

A me è stato detto che se ho già lavorato anche per un solo mese non posso essere richiamato per via della legge attuale....ma quale sarebbe la legge attuale?io non ho trovato nulla in merito...vorrei sapere se è legittimo da parte loro respingere il mio curriculum portato a mano all'HRO di mestre, nell'annuncio non si parlava certo di gente che non aveva mai lavorato, poi potevano tenerselo e magari cestinarlo una volta andato via io...

C'è un po di confusione in merito tu potresti essere assunto piu' volte in poste Italiane ma per disposizioni interne non ti assumono poichè una legge recente definita come diritto di precedenza ti consentirebbe superati 6 mesi di lavoro in un anno in Poste italiane ti richiedere l'assunzione a tempo indeterminato.

si, mi hanno scritto una mail alludendo a precise "disposizioni del ministero"...allora il motivo sarà da ricercare nel fatto che facendo risultare a bilancio continue assunzioni anche per solo un mese di persone sempre diverse probabilmente avranno agevolazioni fiscali o fondi per la formazione...la solita cosa all'italiana, l'esperienza lavorativa che ora non non conta più nulla...sono contento allora di avergli tirato in culo 3 giorni di malattia (peraltro vera) a fine contratto...e faccio il tifo per tutti coloro che hanno fatto causa a poste italiane e che la stanno vincendo...grazie della risposta!

Io ho già lavorato l'anno scorso in poste italiane tramite CTD; visto che fino al 30 giugno 2011 non assumono persone che hanno già lavorato nelle Poste, come posso fare per candidarmi? Mi devo iscrivere ad una di quelle graduatorie di cui si parla? E se si, come? In questo modo posso avere una chance di essere assunto dopo il 30 giugno 2011?

Al momento non c'e' alcun modo nella tua posizione per riessere assunto in poste italiane

Io ho mandato 2 domande a giugno 2009!!!x portalettere e smistamento posta...ma al momento nn ho ricevuto nessuna risposta!!!vorrei sapere se c'è possibbilità di essere contattato.Sono diplomato e vivo nel lazio a Orte in provincia di Viterbo.Attendo risposta.

Le probabilità aumenteranno dal 1 Luglio 2010 quando si esauriranno le graduatorie regionali da cui stanno attingendo le gran parte delle risorse.

Io ho mandato due domande a settembre 2009 per portalettere e smistamento posta,ma non ho ricevuto nessuna risposta.Vorrei sapere se c'è la possibilità di essere contattata.Sono diplomata e vivo in campania esattamente a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli.Attendo risposta

secondo me e una cretinata!!! perche una societa con capitale privato e capitale pubblico non puo assume senza un minimo bando di concorso. Con quale criterio assume le persone?

volevo sapere in cosa consistono i test attitudinali che fanno a roma per assumere grazie

HO LAVORATO X P.I. NEL 2008 X 3 MESI,HO PRROVATO A RIFARE DOMANDA X AVERE UN'ALTRO CONTRATTO MA NON C'è STATO VERSO DI AVERLO, MI SONO SENTITO DIRE CHE SONO TROPPO VECCHIO X FARE IL PORTALETTERE.................VERGOGNA, UN'AZIENDA AL 65% STATALE CHE NON RISPETTA NEMMENO LA COSTITUZIONE

ma quali requisiti ci vogliono per fare la domanda per assenzione a tempo determinato a poste italiane spa hro reggio calabria?

PORTALETTERE Età minima:18 Età massima: 35 CON DIPLOMA DI SCUOLA MEDIA SUPERIORE DI CINQUE ANNI POSSESSO PATENTE B IN QUANTO IL SERVIZIO SI SVOLEGRA` CON MOTOMEZZO AZIENDALE 125 CC

Sono una ragazza residente in provincia di una città veneta e poco tempo fa mi sono candidata all'annuncio "Addetti allo smistamento poste" presso un'agenzia di lavoro statale.
L’annuncio era stato pubblicato su due giornali e sul portale dell’agenzia.
Nonostante il mio profilo fosse conforme ai requisiti richiesti e avessi seguito l'iter burocratico per candidarmi dopo due ore sono stata ripresa telefonicamente. Secondo il parere della responsabile non dovevo permettermi di presentare la mia candidatura; mi sono state propinate motivazioni prive di senso e campate in aria.
Il giorno seguente l’annuncio è stato eliminato dal portale.
Un addetto alle risorse umane di un'altra agenzia statale in riferimento a questa storia è rimasto senza parole.
Molto probabilmente l'interlocutrice/mediatrice di quell’agenzia è a favore dei soliti raccomandati, della discriminazione femminile, della disoccupazione e della maleducazione.

Back To Top