BUONUSCITA POSTE ITALIANE DOMANDA DI RICHIESTA

Dipendenti Poste Italiane domanda di richiesta indennità di buonuscita ex ipost

A seguire la domanda per richiedere il pagamento della buonuscita Poste Italiane maturata fino al 28/02/1998 o la trasformazione della stessa in TFR e la richiesta interessi e rivalutazione monetaria da inviare Gestione Commissariale Fondo Buonuscita per i lavoratori di Poste Italiane .


Il testo integrale riguardante la risoluzione Parlamentare sulla “buonuscita Poste Italiane” della IX Commissione lavoro della Camera dei Deputati 7/00609 (Indennità di buonuscita per i lavoratori di Poste Italiane) che impegna il governo entro gennaio 2013 ad adottare le iniziative necessarie per consentire ai dipendenti e agli ex lavoratori di Poste Italiane di usufruire dell’aggiornamento del valore dell’indennità e di usufruire della corresponsione della stessa buonuscita pur in costanza di rapporto di lavoro.

Modulo per la domanda di buonuscita Poste Italiane

                                                                    
                        

  Gestione Commissariale Fondo Buonuscita 
                             per i lavoratori di Poste Italiane S.p.A. 
C.F.  80034880411
                                                                                                                      
                                                                                                                       Via Carlo Spinola,11 00154   Roma 
                                                                                                               

OGGETTO: domanda di pagamento della buonuscita maturata fino al 28/02/1998 o trasformazione in TFR e richiesta interessi e rivalutazione monetaria.
Il sottoscritto: 
Nato a
Residente
In sevizio presso Poste Italiane
Con qualifica

PREMESSO
·          Per effetto dell’ art. 53 della legge  449/97 del 28/02/1998 ai dipendenti postali spetta il trattamento di fine rapporto (TFR) di cui all’ art. 2120 del codice civile per il periodo precedente l’ indennità di buonuscita calcolata in base alla normativa vigente per il pubblico impiego;

·         Il DPCM del 20/12/1999 (modificato dal DPCM 26/02/2001) regola l’ applicazione del TFR ai pubblici dipendenti che prevede per i lavoratori iscritti prima del 31/12/2000 la possibilità di trasformare la buonuscita in primo accantonamento per il TFR,

·         La Direttiva Comunitaria 77/187/CEE del 14/02/1977 salvaguarda i diritti dei lavoratori in caso di trasferimento o privatizzazione di Enti Pubblici (come da causa C-343/98 e relativa sentenza della Corte Europea di giustizia del 14/09/2000;

CHIEDE

L’ immediata corresponsione della  Buonuscita maturata al 28/02/1998 o, in subordine, la trasformazione della stessa in TFR a decorrere dalla stessa data, oltre agli interessi legali, al saldo e rivalutazione monetaria, precisandovi che in difetto di adempimento adirà a le vie legali a tutela delle norme di legge sovraesposte.

Valga la presente, inoltre, quale formale diffida,messa in mora  ed atto interattivo di ogni prescrizione.

Città, gg/mm/aaaa
                                                                                                                 Firma


RICHIESTA BUONUSCITA EX IPOST

PROCEDURA PER LA CONSULTAZIONE DEL FASCICOLO ON LINE
(Solo per i dipendenti Poste assunti prima del 28 febbraio 1998)

Sul sito web della “Gestione Commissariale Fondo Buonuscita Poste Italiane” (www.buonuscitaposte.it) è attivo un servizio con il quale si potrà consultare online il fascicolo personale contenente i dati anagrafici, l’anzianità di servizio, dati fiscali ed in particolare prendere visione dell’importo dell’indennità di buonuscita.

Per fruire dei suddetti servizi è necessario disporre di un codice identificativo personale, che assicuri di poter
accedere alle informazioni in un ambiente in cui la privacy sia assolutamente garantita.
Per questo si dovrà seguire la procedura descritta sul sito ed articolata nelle seguenti fasi:

1.Registrazione
La “registrazione” prevede la compilazione di un modulo contente oltre alle generalità e all’indirizzo per la
corrispondenza, l’inserimento obbligatorio di un indirizzo di posta elettronica e del codice fiscale.
Una volta completata la registrazione, verrà immediatamente inviato all’indirizzo di posta elettronica la prima
parte del codice PIN, costituito da quattro caratteri.
A seguire verrà spedita, con raccomandata, all'indirizzo comunicato in fase di registrazione, una comunicazione che conterrà la seconda parte del codice PIN, costituita anch’essa da quattro ulteriori caratteri. Una volta ottenuto il codice PIN completo degli otto caratteri, si dovrà procedere alla successiva fase di “attivazione”.

2.Attivazione
Per attivare l’accesso al sistema, dovrà essere digitato il codice fiscale, il PIN e scegliere una password composta da un minimo di 6 caratteri ad un massimo di 10, di cui almeno una lettera ed una cifra numerica.

3.Login (Accesso)
Una volta completata la fase di attivazione, si potrà accedere alle informazioni ogni volta che si desidera
attraverso la procedura di autenticazione “Log In” che richiede l’inserimento del Nome Utente (codice fiscale) e della password prescelta.

Qualora nelle fasi appena descritte emergessero difficoltà, sarà possibile chiamare il servizio di HelpDesk al
numero +39 06 97658726 attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle ore 14:00 alle 16:00 oppure inviare una mail al seguente indirizzo HelpDesk@buonuscitaposte.it specificando un numero telefonico per essere ricontattati.


Condividi :

Facebook Twitter Google+
1 Commenti "BUONUSCITA POSTE ITALIANE DOMANDA DI RICHIESTA "

VORREI UN CHIARIMENTO, SONO UN EX DIPENDENTE USCITO DA POSTE ITALIANE IN DATA 30/06/2018, CON QUOTA 100 DAL 01/04/2019, A QUESTO PUNTO MI CHIEDO QUANDO PERCEPIRO' LA MIA BUONUSCITA. SPERANDO IN UN VOSTRO RISCONTRO PORGO DISTINTI SALUTI.

Back To Top